Info turistiche Valle d'Itria...
Martina Franca

<< Indietro Play/Stop Avanti >>

   STORIA:
L'origine di Martina Franca si fa risalire al secolo X quando tarantini e profughi dei paesi vicini cercarono scampo sulle colline dell'altopiano per sfuggire alla ferocia dei saraceni e si rifugiarono sul cosiddetto “Monte di San Martino” dove costruirono le prime capanne e una Cappella dedicata al Santo. Nei primi del secolo XIII Filippo d'Angiò, signore di Taranto, assegnò al borgo che cresceva una superficie più spaziosa, lo delimitò e lo cinse di alte mura fortificate da dodici torri quadrate e da altrettante rotonde e diede alla nuova cittadina il nome di Martina Franca da San Martino, patrono del luogo e del monte. La bianca città collinare mostra un duplice aspetto: la Città Vecchia in cui da tempi remoti gli abitanti contadini vivono appartati e la Città Nuova con i servizi e le attrezzature moderne di cui oggi non si può fare a meno. Varcando a piedi la Porta, il turista ha l'impressione di aver fatto un salto nel tempo e di essere scivolato senza accorgersene nei secoli passati. Tra le case bianche di calce e le stradine, spesso sormontate da archetti e di splendidi davanzali di ferro battuto ornati di fiori, spiccano i Palazzi e le Chiese di Martina Franca.

   COSA VISITARE:
Martina Franca è la piu alta località dell'altopiano delle Murge, a 431 metri sul livello del mare. Situata a cavallo dei Mari Jonio e Adriatico, tra la S.S 172 che congiunge Taranto a Fasano e la S.S. 16. Martina Franca è frequentatissima meta di turisti e di villeggianti per la bellezza del paesaggio e per l'interesse artistico degli edifici e di tutto l'abitato.
• Il Palazzo Ducale, dovuto al genio di Gian Lorenzo Bernini, che denota il carattere distintivo del barocco di Martina Franca, perchè piu contenuto e meno pomposo. Costruito nel 1688 presenta una facciata in stile barocco decorata da ringhiere in ferro battuto;
• La Collegiata di S. Martino, dedicata al Santo protettore della città edificata nel secolo XVIII allo stesso posto dove sorgeva l'antica Cappella di San Martino;
Chiesa del Carmine, fuori delle mura della città vecchia, costruita nel 1730, presenta interni decorati preziosamente ed una cupola imponente;
• Da Martina Franca si domina l'ampia conca della Valle d'Itria, sparsa di trulli, vigneti e alberi secolari unico al mondo per la sua stupefacente bellezza.

........Buon divertimento e Buon viaggio!!!!


Informazioni turistiche per la tua vacanza in Puglia...

    ... per pianificare il vostro soggiorno e rendere piú piacevole la vs. permanenza. Luoghi da visitare, calendario degli eventi in Puglia, artigianato, eno-gastronomia ... ecc ecc.....