Storia della Masseria Ferrari...

    La masseria Ferrari è situata nel territorio di Martina Franca nella contrada omonima.
Nella metá del 1800 era costituita da piú di 80 ettari di terra ed era di proprietá delle famiglie Gioia, Cito e Carriero. Le diverse famiglie erano distribuite nel territorio dell'appezzamento in trulli secondari.
La Masseria Ferrari completamente a trullo, nel tempo ha trasformato il suo impiego produttivo da centro di produzione zootecnica a struttura viti-vinicola.
Le casedde hanno conservato la primitiva destinazione di nucleo abitativo, mentre l´area dei servizi in parte è stata adibita ad abitazione e in parte è stata trasformata in palmento, ricoveri di animali da corte, pagliai e pozzi per la raccolta del mosto del vino e dell´olio.

Pianta dell'epoca

I numeri seguenti indicano la destinazione d'uso dei locali, ubicati come evidenziato nella pianta.

1. Cappella: Lámia, volta a pignon;
2. Cucina o stalla
3. Pagliaio
4. Cucina: a trullo con base circolare. Lungo le pareti sono presenti 7 nicchie;
5. Cucinino: È diviso in tre parti. Entrando di fronte vi è un camino e un trullo, sulla sinistra un arco e sulla destra un altro trullo;
6. Sala
7. Palmento: Sono presenti 4 pozzi: entrando, 2 sulla sinistra, uno di fronte e uno sulla destra;
8. Camera
9. Sala: Entrando vi è un pozzo sulla sinistra. Sulla destra un grosso camino;
10. Cucina: Entrando, sul lato sinistro c'è un forno e 2 nicchie;
11. Pagliaio
12-13-14 Mangiatoia: Tetto scoperto;
15. Pozzo
16. Pagliaio caduto
17. Abbeveratoi: 4 nicchie lungo la parete.

Foto d´epoca

<< Indietro Play/Stop Avanti >>


..un pó di Storia....

...sul fenomeno "masseria" in Puglia, le costruzioni in "pietra a secco", curiosità sui "trulli" ......